Difference between revisions of "Parcheggi"

From Wazeopedia
m
 
(4 intermediate revisions by one other user not shown)
Line 10: Line 10:
 
*Nel caso il parcheggio sia sotterraneo, per esempio sotto un palazzo, creare l’area seguendo comunque la forma del parcheggio stesso.  
 
*Nel caso il parcheggio sia sotterraneo, per esempio sotto un palazzo, creare l’area seguendo comunque la forma del parcheggio stesso.  
  
*I parcheggi devono avere almeno un segmento di accesso / uscita di tipologia ''Parking Lot Road'' senza nome. Evitare, invece, di tracciare ogni corsia del parcheggio, bensì limitarsi ai soli segmenti utili e necessari per una sufficiente navigazione verso l'uscita del parcheggio.
+
*I parcheggi devono avere almeno un segmento di accesso / uscita di tipologia ''Parking Lot Road'' senza nome, correttamente collegati alla viabilità esterna. <u>Evitare, invece, di tracciare ogni corsia interna del parcheggio</u>, bensì limitarsi ai soli segmenti utili e necessari per una sufficiente navigazione verso l'uscita del parcheggio. N.B. Quando entri in un parcheggio, non segui il navigatore, ma vai dove trovi posto; quando poi devi andartene, hai solo necessità che Waze ti porti alla più vicina uscita. Perché quindi sprecare risorse di calcolo per avere il dettaglio di ogni corsia e di ogni senso unico?
  
*Se il parcheggio ha diverse entrate e uscite, bisogna editare i vari segmenti per tutte le entrate ed uscite, collegarli tra di loro e mettere il mirino del luogo all'incrocio dei vari segmenti. In questo caso i segmenti si possono denominare con "Ingresso Via Rossi", "Ingresso Via Bianchi"…).  In futuro sarà possibile definire più punti di ingresso e uscita per ogni luogo.  
+
*Se il parcheggio ha diverse entrate e uscite, bisogna editare i vari segmenti per tutte le entrate ed uscite, è ora possibile definire più punti di ingresso e uscita per ogni luogo. (guida in fase di allestimento [https://www.waze.com/forum/viewtopic.php?f=28&t=280421])
  
 
*Il luogo deve avere nel campo ''Name'' il nome del parcheggio preceduto dalle stringhe di parcheggio [P] (se gratuito) o [P€] (se a pagamento). Per esempio: [P] Vittoria, [P€] Garage Rossi. [P] e [P€] verranno lette correttamente dal [[Abbreviazioni_del_TTS|TTS]].
 
*Il luogo deve avere nel campo ''Name'' il nome del parcheggio preceduto dalle stringhe di parcheggio [P] (se gratuito) o [P€] (se a pagamento). Per esempio: [P] Vittoria, [P€] Garage Rossi. [P] e [P€] verranno lette correttamente dal [[Abbreviazioni_del_TTS|TTS]].
Line 21: Line 21:
  
 
*Inserire sempre le informazioni relative al parcheggio di cui siete a conoscenza (orario, eventuale pagamento, tipo di pagamento, servizi, tipo di parcheggio). Tali informazioni possono essere inserite anche nel campo descrizione.  
 
*Inserire sempre le informazioni relative al parcheggio di cui siete a conoscenza (orario, eventuale pagamento, tipo di pagamento, servizi, tipo di parcheggio). Tali informazioni possono essere inserite anche nel campo descrizione.  
 
+
*Evitare di tracciare aree di forma eccessivamente complessa: pur rispettando l'occupazione reale del parcheggio, non è necessario contornare ogni singola aiola o spartitraffico. In base allo stesso principio si consiglia di evitare di suddividere inutilmente un'unica area di parcheggio in più poligoni tra loro scollegati.
 +
[[File:Parcheggio corretto.jpg|alt=Area di parcheggio disegnata con un livello adeguato di dettaglio|sinistra|miniatura|Area di parcheggio disegnata con un livello adeguato di dettaglio]]
 +
[[File:Parcheggio errato.jpg|alt=Area di parcheggio disegnata con un livello eccessivo di dettaglio|nessuno|miniatura|Area di parcheggio disegnata con un livello eccessivo di dettaglio]]
  
 
Torna a [[Italy]]
 
Torna a [[Italy]]
 
[[Categoria:Italia]]
 
[[Categoria:Italia]]

Latest revision as of 08:31, 8 April 2019

La gestione dei parcheggi in Waze avviene tramite un sistema separato da quello che gestisce tutti gli altri luoghi.

Aree da indicare come parcheggio: ogni area espressamente dedicata a parcheggio, comprese quelle con meno di 10 posti auto. Sono invece escluse le delimitazioni a bordo strada, che non costituiscono aree dedicate (la porzione laterale di carreggiata destinata allo sosta tramite semplice delimitazione con segnaletica orizzontale).

NO

N.B. I parcheggi possono essere editati solamente come area e non come punto.

  • Utilizzare un luogo di tipo Parking Lot (Parcheggio). La relativa voce è posta in fondo alla lista dei Luoghi sul WME.
  • Nel caso il parcheggio sia sotterraneo, per esempio sotto un palazzo, creare l’area seguendo comunque la forma del parcheggio stesso.
  • I parcheggi devono avere almeno un segmento di accesso / uscita di tipologia Parking Lot Road senza nome, correttamente collegati alla viabilità esterna. Evitare, invece, di tracciare ogni corsia interna del parcheggio, bensì limitarsi ai soli segmenti utili e necessari per una sufficiente navigazione verso l'uscita del parcheggio. N.B. Quando entri in un parcheggio, non segui il navigatore, ma vai dove trovi posto; quando poi devi andartene, hai solo necessità che Waze ti porti alla più vicina uscita. Perché quindi sprecare risorse di calcolo per avere il dettaglio di ogni corsia e di ogni senso unico?
  • Se il parcheggio ha diverse entrate e uscite, bisogna editare i vari segmenti per tutte le entrate ed uscite, è ora possibile definire più punti di ingresso e uscita per ogni luogo. (guida in fase di allestimento [1])
  • Il luogo deve avere nel campo Name il nome del parcheggio preceduto dalle stringhe di parcheggio [P] (se gratuito) o [P€] (se a pagamento). Per esempio: [P] Vittoria, [P€] Garage Rossi. [P] e [P€] verranno lette correttamente dal TTS.
  • Se il parcheggio non dovesse avere un suo nome proprio, sarà denominato solo con [P] o [P€].
  • Inserire sempre nel campo indirizzo il nome della via su cui si trova l'ingresso principale del parcheggio.
  • Inserire sempre le informazioni relative al parcheggio di cui siete a conoscenza (orario, eventuale pagamento, tipo di pagamento, servizi, tipo di parcheggio). Tali informazioni possono essere inserite anche nel campo descrizione.
  • Evitare di tracciare aree di forma eccessivamente complessa: pur rispettando l'occupazione reale del parcheggio, non è necessario contornare ogni singola aiola o spartitraffico. In base allo stesso principio si consiglia di evitare di suddividere inutilmente un'unica area di parcheggio in più poligoni tra loro scollegati.
Area di parcheggio disegnata con un livello adeguato di dettaglio
Area di parcheggio disegnata con un livello adeguato di dettaglio
Area di parcheggio disegnata con un livello eccessivo di dettaglio
Area di parcheggio disegnata con un livello eccessivo di dettaglio

Torna a Italy