ZTL

Da Wazeopedia.

Le zone a traffico limitato (sigla ZTL) sono aree situate in alcuni punti delle città, ad esempio nei centri storici, per limitare totalmente o solo in alcuni orari il transito dei veicoli.

Possiamo dividere le ZTL in due tipologie.

1) Strade aperte a tutti ma a pagamento (con telepass, grattini, biglietti...)

Sui segmenti di accesso alla ZTL va impostato il flag "Pedaggio" ("Toll Road").

2) ZTL in tutte le forme (24 ore su 24, orarie, solo feriali, solo festive...)

Sui segmenti di accesso alla ZTL si dovranno impostare le corrette restrizioni, lasciando solitamente non inclusi solamente i mezzi pubblici ed i taxi. Su questi segmenti non va impostato il flag "Pedaggio" ("Toll Road").
Se Waze in futuro darà la possibilità di gestire via client il tipo di mezzo, sceglieremo una categoria da usare per i possessori di permesso ZTL, disabili...

Ztl24h.jpg

Eventuale sigla (ZTL) messa sul nome via dovrà essere tolta.

Infine si chiede di impostare sui segmenti editati il proprio livello di blocco.

Esiste anche la possibilità di impostare restrizioni sulla singola freccia di svolta, invece che sull'intero segmento. Queste sono tuttavia tecniche di editing avanzato di cui consigliamo l'utilizzo solo ad editor esperti.
Normalmente è da preferire la restrizione sul segmento invece che sulla freccia. La freccia dovrebbe essere usata soltanto nel caso in cui la restrizione riguardasse una sola svolta. Un esempio potrebbe essere una svolta troppo stretta per gli autobus, provenendo da uno dei segmenti dell'incrocio, mentre, provenendo da altro segmento, sarebbe fattibile.

Torna a Italy