Difference between revisions of "ZTL History

 
(5 intermediate revisions by the same user not shown)
Line 1: Line 1:
Le '''zone a traffico limitato''' (sigla '''ZTL''') sono aree situate in alcuni punti delle città, ad esempio nei centri storici, per limitare totalmente o solo in alcuni orari il transito dei veicoli.
Le '''zone a traffico limitato''' (sigla '''ZTL''') sono aree situate in alcuni punti delle città, ad esempio nei centri storici, per limitare totalmente o solo in alcuni orari il transito dei veicoli.


Possiamo dividere le ZTL in due tipologie.
==Nuovo sistema di gestione ZTL==
=== Strade aperte a tutti ma a pagamento (con telepass, grattini, biglietti...)===
Innanzitutto, a causa dei limiti imposti da Waze alla creazione delle nuove Aree con Restrizioni (''Restricted Areas'') l'uso della procedura seguente è appannaggio degli editor di livello pari o superiore a 5: si invitano dunque gli editor di livello inferiore che volessero creare una ZTL a contattare il proprio State Manager di riferimento o un Country Manager a cui passare le informazioni.
Sui segmenti di accesso alla ZTL va impostato il flag "Pedaggio" ("Toll Road").
===ZTL in tutte le forme (24 ore su 24, orarie, solo feriali, solo festive...)===
Sui segmenti di accesso alla ZTL si dovranno impostare le corrette restrizioni, lasciando solitamente non inclusi solamente i mezzi pubblici ed i taxi. Su questi segmenti non va impostato il flag "Pedaggio" ("Toll Road").<br />Se Waze in futuro darà la possibilità di gestire via client il tipo di mezzo, sceglieremo una categoria da usare per i possessori di permesso ZTL, disabili...


[[File:ztl24h.jpg]]
===Richiesta del Pass===
Per richiedere la creazione del Pass ZTL fare riferimento al proprio State Manager, ad un Country Manager o ai Coordinatori della community Italiana.


Eventuale sigla (ZTL) messa sul nome via dovrà essere tolta.
===Creazione dell'Area con Restrizioni===
Per creare una nuova Area con Restrizioni utilizzare il bottone "Area" sulla barra superiore del WME (Immagine 1).  


Infine si chiede di impostare sui segmenti editati il proprio livello di blocco.
Dopo aver perimetrato l'area, è possibile inserire i dettagli della stessa (nome, tipo e città di riferimento) (Immagine 2).
 
Fondamentale poi è inserire le corrette restrizioni, come nell'esempio riportato (in questo caso si tratta di una ZTL 24/24, il cui accesso è sempre consentito ai taxi ed a tutti i veicoli che posseggano lo specifico pass, il cui nome è "ZTL Pavia Centro Storico" - tale nome apparirà sul client nell'elenco dei pass selezionabili) (Immagine 3).<gallery>
File:AreaRestrizioniButton.png| Immagine 1
File:AreaRestrizioniEsempio.png|Immagine 2
File:AreaRestrizioniTBR.png|Immagine 3
</gallery>
 
===Segmenti all'interno dell'Area con Restrizioni===
Tutti i segmenti compresi nel perimetro dell'area con restrizioni, anche solo parzialmente, sono automaticamente limitati al transito in funzione delle restrizioni applicate all'area; ne consegue che, una volta caricata l'area sulla mappa (dopo almeno un map update dalla creazione e inserimento delle restrizioni) i segmenti in ingresso nella ZTL possono essere liberati dalle vecchie restrizioni che non permettevano il transito.
 
All'interno dell'area, qualora sussistano ingressi limitati solo in alcune ore, possono sempre esserci segmenti ulteriormente limitati: ad esempio in aree ZTL solo diurne alcuni segmenti possono essere comunque vietati h24: questi segmenti devono mantenere la restrizione corrispondente su di essi.
 
Si consiglia sempre di discutere con la community di casi particolari non trattati in questa guida.
 
<br />
 
== Metodi precedenti non più in uso ==
In passato, prima dell'introduzione delle Restricted Areas, le ZTL venivano mappate in molti differenti modi:
 
* i segmenti interni ad una ZTL venivano impostati come "strade a pedaggio";
* i segmenti interni ad una ZTL venivano nominati con "(ZTL)" - esempio: "Via Giuseppe Mazzini (ZTL)";
* i segmenti entranti in una ZTL venivano ristretti in un senso di marcia per limitare l'accesso ma non l'uscita dei veicoli;
* altro...
 
Tutti questi metodi, un tempo certamente validi, sono da considerarsi dismessi e qualora si trovassero ancora residui di tali metodi sul WME sarebbe buona cosa intervenire prontamente per aggiornare la situazione.


:Esiste anche la possibilità di impostare restrizioni sulla singola freccia di svolta, invece che sull'intero segmento. '''Queste sono tuttavia tecniche di editing avanzato di cui consigliamo l'utilizzo solo ad editor esperti'''.<br />
:Normalmente è da preferire la restrizione sul segmento invece che sulla freccia. La freccia dovrebbe essere usata soltanto nel caso in cui la restrizione riguardasse una sola svolta. Un esempio potrebbe essere una svolta troppo stretta per gli autobus, provenendo da uno dei segmenti dell'incrocio, mentre, provenendo da altro segmento, sarebbe fattibile.
<br />
<br />
<br />
<br />
Torna a [[Pagina principale]]
Torna a [[Pagina principale]]

Latest revision as of 10:43, 11 November 2020

Le zone a traffico limitato (sigla ZTL) sono aree situate in alcuni punti delle città, ad esempio nei centri storici, per limitare totalmente o solo in alcuni orari il transito dei veicoli.

Nuovo sistema di gestione ZTL

Innanzitutto, a causa dei limiti imposti da Waze alla creazione delle nuove Aree con Restrizioni (Restricted Areas) l'uso della procedura seguente è appannaggio degli editor di livello pari o superiore a 5: si invitano dunque gli editor di livello inferiore che volessero creare una ZTL a contattare il proprio State Manager di riferimento o un Country Manager a cui passare le informazioni.

Richiesta del Pass

Per richiedere la creazione del Pass ZTL fare riferimento al proprio State Manager, ad un Country Manager o ai Coordinatori della community Italiana.

Creazione dell'Area con Restrizioni

Per creare una nuova Area con Restrizioni utilizzare il bottone "Area" sulla barra superiore del WME (Immagine 1).

Dopo aver perimetrato l'area, è possibile inserire i dettagli della stessa (nome, tipo e città di riferimento) (Immagine 2).

Fondamentale poi è inserire le corrette restrizioni, come nell'esempio riportato (in questo caso si tratta di una ZTL 24/24, il cui accesso è sempre consentito ai taxi ed a tutti i veicoli che posseggano lo specifico pass, il cui nome è "ZTL Pavia Centro Storico" - tale nome apparirà sul client nell'elenco dei pass selezionabili) (Immagine 3).

Segmenti all'interno dell'Area con Restrizioni

Tutti i segmenti compresi nel perimetro dell'area con restrizioni, anche solo parzialmente, sono automaticamente limitati al transito in funzione delle restrizioni applicate all'area; ne consegue che, una volta caricata l'area sulla mappa (dopo almeno un map update dalla creazione e inserimento delle restrizioni) i segmenti in ingresso nella ZTL possono essere liberati dalle vecchie restrizioni che non permettevano il transito.

All'interno dell'area, qualora sussistano ingressi limitati solo in alcune ore, possono sempre esserci segmenti ulteriormente limitati: ad esempio in aree ZTL solo diurne alcuni segmenti possono essere comunque vietati h24: questi segmenti devono mantenere la restrizione corrispondente su di essi.

Si consiglia sempre di discutere con la community di casi particolari non trattati in questa guida.


Metodi precedenti non più in uso

In passato, prima dell'introduzione delle Restricted Areas, le ZTL venivano mappate in molti differenti modi:

  • i segmenti interni ad una ZTL venivano impostati come "strade a pedaggio";
  • i segmenti interni ad una ZTL venivano nominati con "(ZTL)" - esempio: "Via Giuseppe Mazzini (ZTL)";
  • i segmenti entranti in una ZTL venivano ristretti in un senso di marcia per limitare l'accesso ma non l'uscita dei veicoli;
  • altro...

Tutti questi metodi, un tempo certamente validi, sono da considerarsi dismessi e qualora si trovassero ancora residui di tali metodi sul WME sarebbe buona cosa intervenire prontamente per aggiornare la situazione.



Torna a Pagina principale