Svolte lontane e percorsi History

L’attuale soluzione adottata per le corsie fornisce uno strumento semplice ed efficace per intersezioni e rampe semplici. Tale soluzione non supporta nativamente incroci complessi come quelli ad H e a #, i quali sono basati sull’euristica.

Quest'ultima novità introduce i “percorsi”.

Cosa sono i percorsi

Si tratta di un nuovo oggetto sulla mappa che è formato da una “sequenza di segmenti interconnessi”. Molto simili ai percorsi all’interno di una Junction Box (JB) ma con grosse differenze quali:

  • I percorsi possono essere “annidati” (un percorso può iniziare a metà di un altro percorso);
  • I segmenti che compongono un percorso possono essere uniti o spezzati, l’importante è non interrompere la continuità stessa del percorso dal primo all’ultimo segmento.
  • I percorsi non prevedono restrizioni sulle svolte ma hanno tutte le altre caratteristiche tipiche delle JB (Forzatura manuale delle istruzioni di svolta, Scudetti, Corsie…)

Come creare un percorso

Esempio 1

  1. Selezionare il segmento iniziale e, premendo “command” o “ctrl”, selezionare il segmento finale del percorso desiderato. Il primo segmento selezionato sarà il “segmento d’entrata”, il secondo il “segmento d’uscita” e apparirà una icona speciale (Figura 1).
  2. Cliccare l’icona “Crea svolta lontana” o “Crea percorso” (Figura 2). L’icona sarà attiva solo per percorsi validi, ossia formati da segmenti correttamente collegati, con svolte abilitate e con la direzione del traffico ammessa almeno dal segmento iniziale a quello finale.
  3. Compilare le svolte lontane del percorso dalla casella delle corsie. Tali svolte non saranno pre-compilate, saranno da definire sempre manualmente (Figure 3 e 4). Una volta terminato cliccare Applica e poi Salva.
  4. Fatto!



Esempio 2 - Svolte lontane con 2+ segmenti d'uscita

  1. Selezionare il segmento iniziale e, premendo “command” o “ctrl”, selezionare il segmento finale del percorso desiderato, quindi selezionare allo stesso modo anche eventuali ulteriori segmenti d’uscita.Il primo segmento selezionato sarà il “segmento d’entrata”, il secondo ed i successivi i “segmenti d’uscita” (Figure 5 e 6).
  2. Apparirà un'icona speciale (vedi figura), cliccarla (Figura 7).
  3. Compilare le svolte lontane del percorso dalla casella delle corsie (Figura 8). Una volta terminato cliccare Applica e poi Salva.


Cambi di itinerario

Il WME sceglierà sempre il percorso più breve dal segmento iniziale a quello finale e mostrerà un “selezionatore di possibili percorsi” nei suggerimenti (come nelle JB). Vi sarà questa possibilità di scelta di differenti percorsi solo se più d’uno sarà disponibile tra entrata ed uscita (Figura 9).


Il WME mostrerà fino a 3 dei percorsi più brevi disponibili. Manualmente sarà possibile selezionare percorsi per rari casi in cui non sia accettabile la prima opzione proposta dal WME.

Guarda questo fighissimo video di Gil! Clicca QUI !

Cancellare un percorso

  1. Per eliminare un percorso, prima di tutto localizzarlo.
  2. Selezionarlo.
  3. Cliccare sul tab generale.
  4. Cancellarlo premendo l’icona del cestino.

Nota bene: per trovare i percorsi mappati fate attenzione che il layer “percorsi” sia abilitato; cercare quindi sulla mappa l’icona con la freccia bianca in un cerchietto azzurro; cancellare un percorso non cancella il segmento; cancellare un segmento che sia parte di un percorso non è permesso, bisogna prima cancellare il percorso stesso; modificare la geometria di un segmento facente parte di un percorso è permesso (Figure 10 e 11).


Scelta automatica dell'itinerario

La scelta automatica dell’itinerario avverrà con percorsi entro i 5 segmenti; da 6 segmenti in su gli itinerari andranno sempre scelti manualmente.

Limiti

  1. I percorsi non possono coesistere con le JB: un segmento non può allo stesso tempo essere parte di un percorso e di una JB, indipendentemente dalla sua lunghezza.
  2. Al momento i percorsi non prevedono restrizioni sulle svolte ma hanno tutte le altre caratteristiche tipiche delle JB (Forzatura manuale delle istruzioni di svolta, Scudetti, Corsie…).
  3. Un percorso non può superare 1 km di lunghezza (come nelle JB).
  4. È impossibile creare percorsi multipli dallo stesso segmento di entrata verso lo stesso segmento di uscita.
  5. I percorsi non registrano i tempi di attraversamento, come invece fanno le JB.


Problemi noti

  1. L’icona dei percorsi appare anche a zoom molto alti ma dovrebbe farlo solo da zoom 15 a 22.
  2. Al momento spezzare o unire il segmento iniziale restituisce un errore: il WME si blocca se provate a salvare ma una volta refreshato l’URL la modifica sarà stata accettata.
  3. Non si possono creare segmenti e subito utilizzarli in un percorso, WME andrà in errore. Prima salvate i nuovi segmenti e poi impostate i percorsi necessari.
  4. Il popup delle svolte potrebbe coprire i possibili percorsi rendendo la scelta degli itinerari più difficile poiché non ben visibili (Figura 12).
  5. Il messaggio “Non puoi cancellare un segmento parte di un percorso” non è sempre mostrato quando si prova a cancellare un segmento parte di un percorso.